Lettera aperta al Ministro del MIUR Giannini sul dottorato di ricerca

Da anni il Dottorato di ricerca (PhD), viene calpestato da DS e sindacati nella valutazione per le graduatorie d’istituto. La cosa più grave è che ciò avviene in contrasto con la normativa, lasciando l’onere della prova che il dottorato di ricerca non interrompe la continuità al docente, che quasi mai affronta i costi di un ricorso. L’intelligenza collettiva, o presunta “saggezza delle folli”, è una causa di questo paradosso, complice la prassi dell’ossequio al motto “GOOGLE DIXIT …”. Con questa lettera aperta si vuol richiamare l’attenzione del ministro Giannini sulla questione, sollecitandone l’intervento. Continua a leggere